Golden-View-2
Portare in tutto il mondo la Toscana in tavola

L’abbinamento per eccellenza della Finocchiona è il pane toscano: un pane “sciocco”, quasi privo di sale, perché il sapore del companatico è sufficiente a bilanciarne la mancanza di sapidità. Se siete a Firenze provatela con la tradizionale schiacciata, mentre a Siena gustatela con il ciaccino. In Toscana la Finocchiona IGP è la Regina del tradizionale tagliere di legno, servito sia come antipasto che come sfiziosità durante l’aperitivo, insieme ai formaggi freschi o stagionati della Toscana e a verdure sottolio o sottaceto. La ‘Regina’ dei salumi toscani può essere usata anche come ingrediente per le vostre ricette. Noi lo abbiamo fatto e abbiamo provato per voi Tortelli di patate al ragù di Finocchiona IGP e dei succulenti tagliolini all’uovo con Finocchiona IGP e crema di carciofi. Gli abbinamenti possono essere anche più fantasiosi. Per la stagione estiva vi proponiamo un’insalata gentile con Finocchiona IGP, Pecorino Toscano DOP, carciofini ed arancia oppure un crostone con battuta di Finocchiona IGP e fichi, servita con olio toscano extravergine, sale e pepe. Provare per credere.

Curiosità.

Con cosa possiamo accompagnare la Finocchiona IGP? Il sapore della Finocchiona IGP, così gustoso e ricco, si sposa bene con un bicchiere di vino rosso, meglio se toscano, ma anche con le bollicine o le fragranze delle birre artigianali. Se da una parte il taglio speziato e deciso della birra esalta i sapori, le bollicine lasciano in bocca un aroma pulito e fresco che invita a dare un altro morso alla nostra Finocchiona. Tu però ricordati di bere responsabilmente, sempre.

Battuta di Finocchiona IGP, sfoglie di fegato di cinghiale, fichi cotti e crudi

Ricetta di Sonia Visman e Pietro Cacciatori – Chef del ristorante “Albergaccio di Castellina” a Castellina in Chianti. Ingredienti Finocchiona IGP, fegato di maiale, fichi dottati, pane toscano, vino rosso, olio extravergine d’oliva, Vin Santo, Marsala, salvia. Procedimento Tagliare una parte di fichi in quattro, rosolare una noce di burro in una padella aggiungere i […]

Ravioli ripieni di ragù di Finocchiona IGP su fonduta di Pecorino Toscano DOP

Ricetta di Sonia Visman e Pietro Cacciatori – Chef del ristorante “Albergaccio di Castellina” a Castellina in Chianti. Ingredienti Finocchiona IGP, sedano, carota, cipolla, prezzemolo, vino rosso, uova, farina “00”, besciamella, Pecorino Toscano DOP, olio extravergine di oliva, sale, pepe. Procedimento Fare un ragù classico rosolando prima sedano, carota e cipolla, poi dopo aggiungendo la […]

Intervento realizzato con il cofinanziamento FEASR del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana - sottomisura 3.2