Articoli

Un Novembre al sapore di Finocchiona IGP: un calendario ricco di appuntamenti per degustare l’inconfondibile salume

La Finocchiona IGP, fiore all’occhiello delle eccellenze gastronomiche toscane, il 16 e 17 novembre sarà a Monaco di Baviera ospite dello store di Eataly, lo spazio esclusivo dove poter acquistare, assaporare e conoscere il meglio della tradizione italiana di alta qualità. Sarà un viaggio tra le eccellenze della Toscana, in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto Toscano e il Consorzio del Pecorino Toscano, le tre specialità protagoniste di incontri e degustazioni guidate.

Il 18 novembre 2019 in apertura della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il Consorzio della Finocchiona IGP aderirà alla cena di gala organizzata dalla Camera di Commercio Belgo-Italiana dedicata all’enogastronomia toscana. Lo Chef toscano Igor Rosi del celebre Ristorante Bocconi, preparerà un menu 100% toscano a base di prodotti regionali autentici da far degustare a circa 100 partecipanti. Tra questi si potrà assaggiare la Finocchiona IGP, l’insaccato dal gusto inconfondibile. Alla cena di gala sarà presente Francesco Seghi, direttore del Consorzio, che avrà l’opportunità di spiegare al selezionato parterre, quali sono gli elementi che rendono la Finocchiona IGP la regina dei salumi toscani.

La quarta edizione dell’evento ha come scopo la promozione dell’autentica tavola made in Italy. A tal fine sono stati coinvolti tutti gli attori pubblici e privati che rappresentano la cucina italiana nel mondo: istituzioni nazionali e regionali, agenzia Ice, Enit, Università, Camere di commercio, associazioni di categoria, scuole di cucina, reti dei ristoranti italiani certificati e operatori del settore eno gastronomico.

Il 25 Novembre prenderà il via la prima tappa del “Grand Tour della Finocchiona IGP” e sarà il Castello di Novara ad accogliere l’appuntamento inaugurale del tour promosso dal Consorzio della Finocchiona IGP. In questa occasione il Consorzio si avvarrà della collaborazione della Fondazione Castello Visconteo Sforzesco di Novara e del Comune di Novara, di cui ha il patrocinio, e dell’appoggio organizzativo sul territorio del Consorzio del Gorgonzola DOP.                                                                                                                                                                                                                                  Il format studiato per questo tour è accattivante: una sfida a colpi di ricette tra due chef quotati, uno toscano, l’altro della regione ospitante, che competono avendo a disposizione le stesse materie prime, mettendo a confronto sensibilità diverse e avendo circa 30 minuti di tempo per la preparazione e l’impiattamento di ogni portata. Per tutto il Gran Tour sarà Chef Shady, di Arezzo, a difendere i colori della Toscana e questa volta lo farà misurandosi con il collega piemontese, Chef Gianpiero Cravero di Novara.                                                                                                              La Finocchiona IGP sarà il filo conduttore di tutti gli incontri a cui si affiancheranno le DOP e IGP della regione ospitante. Al Castello di Novara Shady e Cravero avranno a disposizione anche Gorgonzola DOP, Taleggio DOP, Nocciola Piemonte IGP, Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP, Olio Toscano IGP, Pane Toscano DOP e Vernaccia di San Gimignano DOCG, ed un pubblico precedentemente accreditato potrà vederli all’opera e assaggiare i piatti creati al momento.

Per concludere, il Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP parteciperà alla V Edizione del Food&Wine In Progress, la due giorni fiorentina dedicata al settore food della Toscana, promossa dall’Associazione Italiana Sommelier Toscana e l’Unione Regionale Cuochi Toscani. Il focus a cura di URCT – Unione Regionale Cuochi Toscani – vedrà i propri chef alternarsi nell’elaborazione di ricette a base di Finocchiona IGP, Prosciutto Toscano DOP, Pecorino Toscano DOP e la Chianina del Consorzio Vitellone Bianco IGP. Tra queste, sabato 30 Novembre lo Chef Gelatiere Vetullio Bondi proporrà un gelato alla Finocchiona IGP in abbinamento a quello al Pecorino Toscano DOP. A seguire i suggerimenti di Ais – Associazione italiana Sommelier – per proporre l’abbinamento migliore.

La Finocchiona IGP va in TV su RAI1 con Chef Shady e a “Tutto Chiaro”

Un lunedì 26 agosto intenso per la Regina dei salumi toscani, la Finocchiona IGP, che entrerà nelle case degli italiani su Rai1.

La Finocchiona IGP sarà protagonista fin dalle ore 9:30 grazie a Chef Shady ed alla sua fantasia dove all’interno di “Uno Mattina Estate”, format storico del primo canale, presenterà una “Pappa al pomodoro” davvero speciale: infatti questo piatto tradizionale sarà elaborato con ingredienti DOP e IGP. Infatti saranno utilizzati il Pecorino Toscano DOP, il Prosciutto Toscano DOP, la Finocchiona IGP, il Pane Toscano DOP e l’Olio Toscano IGP a cui si aggiungeranno gli aromi ed i sapori dell’Aceto Balsamico di Modena IGP.
Una ricetta tipica rivisitata in chiave moderna con le eccellenze toscane e non solo, che porterà sulle tavole tanto gusto e tradizione.

La mattinata televisiva della Finocchiona IGP non finisce qui: infatti, a seguire, all’interno della trasmissione “Tutto Chiaro” in onda sempre su Rai1 dalle 10.30 alle 12.00, si parlerà di Finocchiona IGP. Le riprese alla produzione ed alla sapiente fase di stagionatura consentiranno a tutti di comprendere ancora di più quanta passione e impegno ogni giorno i soci del Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP mettono in ogni singolo passaggio per far arrivare sulle tavole dei consumatori un prodotto eccellente e dal gusto straordinario come la Finocchiona IGP.

LA FINOCCHIONA IGP PRESENTA “PANINI D’ITALIA” A TUTTOFOOD 2019

La Regina dei salumi toscani incontra le DOP e IGP d’Italia in panini d’autore realizzati dallo Chef Shady, direttamente da “La Prova del Cuoco”

Per la seconda volta il Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP parteciperà, dal 6 al 9 maggio a TUTTOFOOD, la vetrina internazionale del settore agroalimentare dedicata agli operatori del settore. Giunta alla sua settima edizione con cadenza biennale, TUTTOFOOD si è evoluta negli anni a un “contenitore” che ospita tutta la filiera, dall’incontro domanda-offerta fino alla condivisione di conoscenze e approfondimenti sul futuro del settore, grazie a un ricco calendario di eventi al quale parteciperà anche il Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP.

L’8 maggio alle ore 12,30, presso lo Stand C37 – Padiglione 6 di Fiera Milano, la Finocchiona IGP sarà la protagonista, insieme ad altre eccellenze italiane, di un percorso gustativo che vedrà lo chef Shady, uno degli chef di riferimento di RaiUno da “La prova del cuoco” a “Uno mattina”, impegnato nella realizzazione di alcuni panini. L’evento sarà un’anteprima delle proposte che poi saranno pubblicate dal Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP sul proprio sito e sui propri canali social-network: i partecipanti avranno modo di gustare una selezione di panini e proposte di abbinamento all’insegna del gusto e del “Made in Italy” di qualità.

I “Panini d’Italia” avranno una connotazione regionale e saranno realizzati sposando la Finocchiona IGP con diversi tipi di pani regionali, come il Pane Toscano DOP e la Piadina Romagnola IGP, a tante prelibatezze DOP e IGP tra cui ad esempio il Pecorino Toscano DOP, il Gorgonzola DOP, Olio Extravergine di Oliva Toscano IGP, il Provolone Valpadana DOP, l’Aceto Balsamico di Modena IGP, la Mozzarella di Bufala Campana DOP e il Grana Padano DOP. Alla fine della presentazione i partecipanti saranno benvenuti ad assaggiare i panini preparati e a intervenire con domande e commenti.

L’evento verrà aperto dal Presidente del Consorzio, Alessandro Iacomoni e dal Direttore, Francesco Seghi, i quali racconteranno la Finocchiona IGP presentando brevemente il Consorzio ed il progetto “Panini d’Italia” che caratterizzerà anche una pagina dedicata del sito internet www.finocchionaigp.it . “Siamo molto soddisfatti di partecipare per la seconda volta a TUTTOFOOD, per noi un’occasione preziosa di promozione e valorizzazione del nostro prodotto a prestigiosi operatori del panorama nazionale e internazionale, che ci permette di far conoscere da vicino non solo la Finocchiona IGP ma anche la storia e le tradizioni che sono fondamento della certificazione di qualità del nostro prodotto” afferma Alessandro Iacomoni. “Ringraziamo di cuore tutti i Consorzi delle denominazioni DOP e IGP che hanno voluto abbracciare il nostro progetto “Panini d’Italia”: crediamo fortemente nello spirito di squadra e questo progetto è la prova che la qualità del “Made in Italy” si sposa a perfezione. Ringraziamo Chef Shady – continua Francesco Seghi – con il quale abbiamo collaborato per creare queste nuove proposte e far comprendere che la Finocchiona IGP è un prodotto versatile, che si abbina splendidamente con le altre eccellenze del territorio toscano e nazionale. La Finocchiona IGP può avere un ruolo da protagonista sia nel menù più sofisticato sia nello street food di qualità”.

Il percorso di conoscenza della Finocchiona IGP sarà arricchito dall’intervento della nutrizionista Emma Balsimelli che parlerà di questo particolare salume dal punto di vista nutrizionale, e delle sue caratteristiche, ma soprattutto come utilizzarlo in una dieta equilibrata e bilanciata senza rinunciare al gusto.

 

TUTTOFOOD Milano, 6- 8 maggio 2019- Fiera Milano, Rho

CONSORZIO DI TUTELA DELLA FINOCCHIONA IGP – Padiglione 6 – Stand C37 D38

“Panini d’Italia” con Chef Shady – 8 Maggio ore 12,30

 

Tutti i prodotti DOP e IGP in abbinamento alla Finocchiona IGP per la realizzazione dei panini

Prodotti di panetteria:

Pane Toscano DOP

Piadina Romagnola IGP

Pane di Altamura DOP

 

Formaggi:

Grana Padano DOP

Mozzarella di Bufala Campana DOP

Pecorino Toscano DOP

Gorgonzola DOP

Piave DOP

Provolone Valpadana DOP

Cacio Cavallo Sillano DOP

Ragusano DOP

Pecorino Crotonese DOP

 

 

Oli e condimenti:
Aceto balsamico di Modena IGP

Olio Dauno DOP

Olio Toscano IGP

Olio Val di Mazara DOP

 

Ortofrutticoli:

Pera Mantovana IGP

Mele Alto Adige IGP

Oliva Bella della Daunia DOP

Nocciole di Giffoni IGP

Fungo di Borgataro IGP

Pomodoro di Pachino IGP

Pistacchio verde di Bronte DOP

Radicchio Rosso di Treviso DOP

Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP

Liquirizia di Calabria DOP

 

“Colazione al Museo” con Finocchiona IGP e Chef Shady

Le eccellenze del territorio si riuniscono per la prima colazione dell’anno al MAEC di Cortona

La Finocchiona IGP prenderà parte alla tradizionale  “colazione al Museo” che si terrà martedì 1° gennaio, dalle 10:30 alle 12:30 presso il Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona, una ricca colazione a base di prodotti tipici del territorio a cui seguirà visita al Museo.

La combinazione vincente di cibo e cultura, giunta alla sua 11° edizione, quest’anno vedrà coinvolto anche lo Chef Shady che, come per “Food & Wine in Progress” continuerà a deliziare i palati con preparazioni a base di Finocchiona IGP.

Shady,  realizzerà due panini a base di eccellenze gastronomiche della toscana, il panino che vedrà in scena la regina dei salumi sarà il “panino 3f”: Finocchiona IGP, fonduta di Pecorino Toscano Dop e fichi

Per l’occasione al MAEC verrà esposto in anteprima il “Tripode con Sfingi” proveniente dal Museo Archeologico di Napoli e l’esclusiva collezione di opere in argento Giovanni Raspini.

La nuova mostra Internazionale a Cortona “1738. La scoperta di Ercolano. Marcello Venuti: politica e cultura fra Napoli e Cortona” che verrà presentata in anteprima in occasione della “colazione al Museo” rientra in un più ampio disegno scientifico che ha come protagonisti l’Accademia Etrusca di Cortona, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli-MANN, la Biblioteca del Comune e dell’Accademia Etrusca di Cortona, il Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona-MAEC e il Comune di Cortona ed è in programma all’interno delle sale espositive del MAEC dal 1 marzo al 2 giugno 2019.