Pizza e Finocchiona IGP

Pizza & Finocchiona IGP: incontri d’eccellenza

La Finocchiona IGP ha un potenziale inesplorato che pochi conoscono, ma che i Maestri pizzaioli, dagli amatori ai professionisti migliori al mondo, sanno interpretare per dare vita a ricette dal gusto sorprendente. Si parte dall’utilizzo di ingredienti della tradizione e da prodotti d’eccellenza – come la Finocchiona IGP – per portare sulle tavole nuove combinazioni di sapori che scaturiscono da un estro che solo gli amanti del buon mangiare sanno riconoscere e valorizzare.

Simbolo dell’identità culturale italiana, la pizza diventa una tela dove s’incontrano colori, sapori e profumi indimenticabili sapientemente miscelati dai più esperti pizzaioli del bel Paese.

Il Consorzio della Finocchiona IGP ha rivolto un invito aperto ai Maestri pizzaioli: sperimentare nuove proposte di pizza utilizzando la Finocchiona IGP. Il risultato è una serie di nuove ed originali ricette capaci di esaltare con il sapore intrigante del famoso salume toscano che, con la sua morbidezza vellutata e il suo profumo avvolgente si rivela un ingrediente ideale per pizze tradizionali e gourmet.

I primi maestri pizzaioli coinvolti nel progetto sono: Sara Longo e Mario Panatta della pizzeria “Pizza chef”, Roma e Roberto Ferrone di “Al 384”, Roma

Le pizze tonde di Roberto Ferrone

Le pizze in teglia di Sara Longo e Mario Panatta

Intervento realizzato con il cofinanziamento FEASR del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana - sottomisura 3.2