Ricette

Ravioli con ripieno e salsa di Finocchiona IGP e Pecorino Toscano DOP

Ravioli con ripieno e salsa di Finocchiona IGP e Pecorino Toscano DOP – Ricetta di Chef Shady



INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 4 uova
  • 400g di farina di grano verna macinata a pietra
  • 150g di Finocchiona IGP
  • 150g di Pecorino Toscano DOP
  • Olio toscano IGP
  • Sale
  • Pepe

PREPARAZIONE

Mettere la farina a fontana su una spianatoia e versarci all’interno le uova leggermente sbattute. All’inizio, con l’aiuto di una forchetta, cominciare ad incorporare la farina alle uova, poi proseguire impastando con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare coperto per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, sminuzzare 100g di Finocchiona IGP e tagliare 100g di Pecorino Toscano DOP a cubetti. Per il ripieno, amalgamare la Finocchiona IGP e il Pecorino Toscano DOP insieme, impastandoli leggermente con le mani.

Quindi stendere la pasta con un mattarello e adagiare il ripieno su metà sfoglia quindi ripiegare la pasta per sigillare il ripieno. Tagliare i ravioli con un coppa pasta di qualunque forma desiderate.

Grattugiare il restante Pecorino Toscano DOP.

Tagliare la restante Finocchiona IGP a fettine sottili e disidratarla in microonde con un foglio di carta assorbente, per circa 45 secondi. Lasciarla asciugare e ridurre la Finocchiona IGP in granella.

Portare ad ebollizione l’acqua e cuocere i ravioli. Scolarli e condire con l’olio toscano IGP, il Pecorino Toscano DOP grattugiato e la granella di Finocchiona IGP.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Ravioli con ripieno e salsa di Finocchiona IGP e Pecorino Toscano DOP

Ravioli con ripieno e salsa di Finocchiona IGP e Pecorino Toscano DOP – Ricetta di Chef Shady



INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 4 uova
  • 400g di farina di grano verna macinata a pietra
  • 150g di Finocchiona IGP
  • 150g di Pecorino Toscano DOP
  • Olio toscano IGP
  • Sale
  • Pepe

PREPARAZIONE

Mettere la farina a fontana su una spianatoia e versarci all’interno le uova leggermente sbattute. All’inizio, con l’aiuto di una forchetta, cominciare ad incorporare la farina alle uova, poi proseguire impastando con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare coperto per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, sminuzzare 100g di Finocchiona IGP e tagliare 100g di Pecorino Toscano DOP a cubetti. Per il ripieno, amalgamare la Finocchiona IGP e il Pecorino Toscano DOP insieme, impastandoli leggermente con le mani.

Quindi stendere la pasta con un mattarello e adagiare il ripieno su metà sfoglia quindi ripiegare la pasta per sigillare il ripieno. Tagliare i ravioli con un coppa pasta di qualunque forma desiderate.

Grattugiare il restante Pecorino Toscano DOP.

Tagliare la restante Finocchiona IGP a fettine sottili e disidratarla in microonde con un foglio di carta assorbente, per circa 45 secondi. Lasciarla asciugare e ridurre la Finocchiona IGP in granella.

Portare ad ebollizione l’acqua e cuocere i ravioli. Scolarli e condire con l’olio toscano IGP, il Pecorino Toscano DOP grattugiato e la granella di Finocchiona IGP.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Pizza di patate con Finocchiona IGP

Pizza di patate con Finocchiona IGP – ricetta del food blogger Alessio Paoletti



INGREDIENTI PER 6 PERSONE

  • 1 kg patate
  • Crema di Caciocavallo (1 noce di burro, 60 ml di latte, 90 gr Caciocavallo dolce)
  • 50 gr di Finocchiona IGP
  • 20 gr di pecorino stagionato in fossa
  • 20 gr di Parmigiano Reggiano DOP
  • 250 gr di mozzarella
  • 1 uovo
  • 2 pizzichi si sale
  • 60 ml di latte
  • Olio extravergine di oliva Toscano IGP q.b.
  • Pangrattato q.b.

TEMPO TOTALE DI PREPARAZIONE

100 minuti circa

PROCEDIMENTO

Sbucciate le patate e mettetele a cuocere per circa 50 minuti; fatele raffreddare per tutto il tempo di preparazione degli altri ingredienti. Per preparare la crema di Caciocavallo fate riscaldare in un pendolino il latte, aggiungete il burro e, una volta sciolto, il caciocavallo tagliato a piccoli cubetti mescolando a fuoco lento per circa 8 minuti. Tagliate a cubetti la mozzarella, sminuzzate la Finocchiona IGP e grattugiate i formaggi. Una volta cotte schiacciate le patate, unite tutti gli ingredienti (tranne l’olio e il pangrattato) e alla fine ammorbidite con il latte. Ungete con abbondante olio extravergine di oliva Toscano IGP una teglia circolare in acciaio del diametro di circa 30 centimetri; versateci dentro l’impasto in maniera uniforme e cospargete la superficie con il pangrattato. Infornate per circa 30 minuti preriscaldando il forno alla temperatura massima (250°C.) in modalità ventilata.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Riso Carnaroli di Baraggia DOP alla Vernaccia di San Gimignano DOCG, chips di Pane Toscano DOP e Finocchiona IGP, pallina di Gorgonzola DOP e gelé alla barba di finocchio

Riso Carnaroli di Baraggia DOP alla Vernaccia di San Gimignano DOCG, chips di Pane Toscano DOP e Finocchiona IGP, pallina di Gorgonzola DOP e gelé alla barba di finocchio – ricetta di Gianpiero Cravero



Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr riso Carnaroli di Baraggia DOP
  • 1 cipolla tritata fine
  • 1 bottiglia di Vernaccia di San Gimignano DOCG
  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 8 fette molto sottili di Pane Toscano DOP
  • 8 fette di Finocchiona IGP
  • 100 gr. di burro
  • 100 gr. di Grana Padano DOP
  • 200 gr. Gorgonzola DOP dolce
  • 1 mela Cotogna
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 manciata di barba di finocchio

Preparazione:

Per le chips di Pane Toscano DOP e Finocchiona IGP:

Appoggiare su un teglia le fette di Pane Toscano DOP, coprirle con le fette di Finocchiona IGP, una spolverata di Grana Padano DOP e passarle in forno per 10 minuti.

Per la gelé alla barba di finocchio:

Mettere in un pentolino la mela tagliata a pezzetti, lo zucchero, l’aceto e la barba del finocchio. Cuocere a fuoco lento per un’ora e scolare recuperando solo lo parte liquida. Rimetterla sul fuoco e ridurre fino alla densità di uno sciroppo, lasciar raffreddare, aggiungere altri ciuffi di finocchio e frullare il tutto per ottenere una gelatina verde chiaro.

Per il risotto:

Tostare il Riso di Baraggia DOP in una pentola con poco burro e la cipolla tritata. Sfumare con una buona dose di la Vernaccia di San Gimignano DOCG e iniziare la cottura. Quando il vino sarà completamente evaporato terminare la cottura con il brodo vegetale.
Mantecare con il restante burro ed il Grana Padano DOP. Impiattare il risotto, posizionare al centro una pallina di Gorgonzola DOP dolce (ottenuta con lo spallinatore del gelato) decorare con le chips di Finocchiona IGP e alcune gocce di gelè alla barba di finocchio.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Gnocco di Pane Toscano DOP alla Finocchiona IGP, con salsa di Gorgonzola DOP e granella di Nocciole Piemonte IGP

Gnocco di Pane Toscano DOP alla Finocchiona IGP, con salsa di Gorgonzola DOP e granella di Nocciole Piemonte IGP – ricetta di Chef Shady



Ingredienti per 4 persone:

Per lo gnocco:

  • 500g di mollica di Pane Toscano DOP raffermo
  • 500ml di acqua o di altro liquido
  • 1 uovo
  • 1 cipolla bianca
  • 160g di Finocchiona IGP a cubetti
  • Olio Toscano IGP q.b.
  • 100g di farina di grano tenero “0”
  • 30g di prezzemolo tritato finemente
  • Sale
  • 1g di pepe

Per il condimento:

  • 200g di Gorgonzola DOP (piccante o dolce)
  • 50ml di latte
  • 100ml di panna fresca
  • 50g di granella di Nocciole Piemonte IGP

Preparazione:

Per lo gnocco:
Tagliare il Pane Toscano DOP a pezzi e ammollarlo nell’acqua. Nel frattempo, tagliare la cipolla a cubetti e stufarla con poco Olio Toscano IGP. Togliere la cipolla e rosolare i cubetti di Finocchiona IGP. Sbriciolare il pane e scolare il liquido in eccesso, aggiungere l’uovo, la cipolla stufata e la finocchiona IGP rosolata. Condire con poco sale, pepe e prezzemolo. Impastare fino ad ottenere un composto ben amalgamato e sodo. Se fosse necessario aggiungere farina. Lasciare riposare l’impasto qualche minuto e poi, con le mani leggermente bagnate, formare delle polpette di Pane Toscano DOP e Finocchiona IGP, grosse come una noce. Cuocere in abbondante acqua bollente salata per qualche minuto.
Per il condimento:
Scaldare il latte e aggiungere il Gorgonzola DOP a pezzi, scioglierlo e versare la panna. Per ottenere una salsa più omogenea frullare con il frullatore ad immersione.

Unire gli gnocchi con la Finocchiona IGP alla salsa di Gorgonzola DOP in una padella e servire caldi con la granella di Nocciole Piemonte IGP tostate. Decorare con qualche cubetto di Finocchiona IGP.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Pappa al pomodoro di Pane Toscano DOP con Finocchiona IGP, Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP e Aceto Balsamico di Modena IGP

Pappa al pomodoro di Pane Toscano DOP con Finocchiona IGP, Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP E Aceto Balsamico di Modena IGP – ricetta di Chef Shady



Ingredienti per 4 persone:

  • 300g Pane Toscano DOP raffermo
  • 500g di pomodori maturi
  • 70g di Finocchiona IGP
  • 150g di Pecorino Toscano DOP stagionato
  • 70g di Prosciutto Toscano DOP
  • Olio extravergine di Oliva Toscano IGP
  • Aceto balsamico di Modena IGP
  • 2 spicchi d’aglione della Val di Chiana
  • 500ml di brodo vegetale
  • Basilico
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

In una pentola unire poco Olio Toscano IGP con l’aglione della Val di Chiana e i pomodori sminuzzati. Salare e speziare. Dopo alcuni minuti, se necessario, versare via via il brodo.
Spegnere e aggiungere il Pane Toscano DOP raffermo tagliato grossolanamente lasciando che si sfaccia lentamente e completamente. Lasciare intiepidire e condire l’Aceto Balsamico di Modena IGP.
Nel frattempo tagliare il Prosciutto Toscano DOP a listarelle e la Finocchiona IGP a cubetti, ed a seguito tostarli leggermente in padella rendendoli croccanti. Quindi tagliare il Pecorino Toscano DOP a fette.
Infine servire la pappa tiepida con fette di Pecorino Toscano DOP ed una manciata di prosciutto e finocchiona croccanti. Infine condire con un filo di Aceto Balsamico di Modena IGP e Olio Toscano IGP.
Decorare con il basilico e servire in tavola calda oppure far freddare nella stagione più calda

Condividi:



Prova anche queste ricette


Orecchiette con Gorgonzola DOP piccante e Finocchiona IGP

Orecchiette con Gorgonzola DOP piccante e Finocchiona IGP



Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di pasta orecchiette
  • una gamba di sedano
  • 200 gr di Finocchiona IGP
  • olio Evo
  • taralli sbriciolati
  • 50 gr Gorgonzola DOP piccante
  • pepe

Procedimento:

Tagliare la Finocchiona IGP a fette spesse e poi ricavarne delle strisce. Rosolare in padella dei dadolini di sedano con olio evo, aggiungere la Finocchiona IGP e rosolare qualche minuto. Cuocere la pasta in acqua leggermente salata.
In una ciotola mettere il Gorgonzola DOP piccante, stemperarlo con un po’ di acqua di cottura, e aggiungere il pepe nero schiacciato. Scolare la pasta al dente, passarla nella padella con la Finocchiona IGP saltare un minuto per farla ben insaporire, aggiungere il Gorgonzola DOP piccante stemperato e servire con briciole di taralli leggermente tostati.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Tortello alla Finocchiona IGP con salsa di finocchio e mela

Tortello alla Finocchiona IGP con salsa di finocchio e mela – ricetta di Argentina Mazzuccato



Ingredienti:

Per la pasta:

  • 2 uova
  • 100gr di farina di grano duro
  • 100gr di semola
  • timo limonato
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 100gr di patate
  • 100gr di ricotta
  • 100gr di Finocchiona IGP

Per la salsa:

  • 1 finocchio
  • 2 mele
  • 50gr di panna fresca

Preparazione:

Per la pasta fare una fontanella con le due farine, mettere dentro le uova, le foglioline di timo e il sale. Impastare tutto formare una palla omogenea e far riposare per 30 m

Per il ripieno lessare le patate, schiacciarle con il passapatate, unirle alla ricotta amalgamando bene.

Per la salsa mettere a cuocere il finocchio insieme alle mele sbucciate con poca acqua fino a quando non saranno morbide. Frullare tutto con la panna fino a quando non avrete una salsa liscia.

Stendere la pasta dello spessore di 2/3 mm, con un cucchiaino passare sopra il ripieno coprire con una fettina di Finocchiona IGP e finire il tortello con la pasta. Lessare i tortelli in abbondante acqua salata, scolate bene e condite con la salsa calda.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Penne alla Finocchiona IGP con Pecorino Toscano DOP e Prosciutto Toscano DOP

All in one…tutto in uno – Penne alla Finocchiona IGP con Pecorino Toscano DOP e Prosciutto Toscano DOP – Ricetta di Shady Hasbun e i ragazzi dell’Istituto Vegni: Elena Aris Thomas Sara



Ingredienti per 4 persone:

  • 320g di penne Pasta Toscana
  • 80g di Finocchiona IGP igp
  • 80g di pecorino dop stagionato
  • 60g di prosciutto toscano dop tagliato a fette
  • 40g di tartufo nero
  • Olio evo
  • Sale grosso

Preparazione:

Tagliare la Finocchiona IGP a piccoli cubetti. Grattugiare il pecorino. Tagliare il prosciutto a listarelle e mettere a disidratare in forno a 70°C per un paio di ore, quindi polverizzare.
Cuocere la pasta in acqua bollente, abbondante e salata. Scolare al dente e saltare in padella, a fuoco spento, con il pecorino e il tartufo a scaglie. Se necessario aggiungere acqua di cottura fino ad ottenere una salsa cremosa e liscia. Quindi aggiungere la Finocchiona IGP a cubetti. Impiattare e completare con la polvere di prosciutto crudo. A piacere decorare con qualche cubetto di Finocchiona IGP, un filo di olio evo e qualche germoglio qua e là. Buon appetito!

Condividi:



Prova anche queste ricette


Cappelletti di castagne con Finocchiona IGP e Pecorino Toscano DOP con besciamella al Chianti Classico, arancia e finocchietto

3 Piaceri del fattore (Cappelletti di castagne con Finocchiona IGP e Pecorino Toscano DOP con besciamella al Chianti Classico, arancia e finocchietto) – Ricetta di Cristian Civale



Ingredienti per 4 persone:

per i cappelletti:

  • 100 g farina di castagne
  • 150 g semola integrale macinata a pietra
  • 2 uova
  • 50 ml acqua

per il ripieno:

  • 200 g pecorino toscano
  • 100 ml di panna fresca
  • 80 g Finocchiona IGP

bechamel al Chianti classico:

  • 2 bicchieri di vino Chianti classico
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina
  • 500 ml latte
  • Q.B. sale, pepe nero, noce moscata

Preparazione:

Preparare il ripieno fondendo il pecorino nella panna. Levare dal fuoco e aggiungere la Finocchiona IGP a cubetti, frullare il tutto e lasciar freddare e riposare. Nel frattempo far sciogliere il burro per la bechamel e poi aggiungere la farina setacciata e mescolare. Continuare a mescolare aggiungendo il latte scaldato, fino ad ottenere una crema, condire a piacimento e far freddare. Nel frattempo far ridurre in un pentolino il vino e poi aggiungere da fredda alla bechamel. Infine impastare i cappelletti preparando la foglia di castagne e riempiendola col ripieno di Finocchiona IGP e pecorino. Cuocere la pasta e impiattare su uno specchio di bechamel, posare i cappelletti e guarnirli con delle bucce d’arancia caramellate, del finocchietto fresco ed un filo d’olio extravergine d’oliva.

Condividi:



Prova anche queste ricette


Pici con Finocchiona IGP, crema di pecorino e fave fresche

Pici con Finocchiona IGP, crema di pecorino e fave fresche – Ricetta della blogger Silvia Parigi



Ingredienti (4 persone):

  • Pici 200 g
  • Finocchiona IGP 100 g
  • Pecorino Toscano DOP stagionato 100 g
  • Fave fresche due cucchiai
  • Olio extravergine di oliva Toscano IGP
  • Sale e pepe nero qb
  • Timo fresco qb

Preparazione

Togliere il rivestimento esterno alla Finocchiona IGP e passala al tritacarne, nel frattempo mettere a bollire la quantità di acqua necessaria per la cottura dei pici. Sbucciare le fave e passane la metà al mixer. In un tegamino sciogli il Pecorino Toscano stagionato DOP ridotto a pezzetti con due cucchiai di acqua calda: quando il pecorino sarà diventato cremoso spegnere la fiamma ed aggiungere la Finocchiona IGP ridotta in polpa. Cuocere i pici e nel frattempo scaldare poco olio in una casseruola, aggiungere il purè di fave ed il misto pecorino-Finocchiona IGP. Aggiustare di sale e pepe. Scolare la pasta al dente e saltarla nella casseruola con il condimento a fuoco vivace; amalgamare bene e aggiungere il timo e le restanti fave fresche lasciate intere. Servire con una spolverata di pepe nero e pecorino.

Condividi:



Prova anche queste ricette